Strumenti Utente

Strumenti Sito


informatica:ae:utilizzo_verilog

Utilizzo strumenti Verilog per AEb

Immagine Virtual Box

Potete scaricare un'immagine VirtualBox con Ubuntu 12.04 con tutti gli strumenti già installati (iverilog e gtkwave) da questo link (attenzione sono 1.7G!)

Per utilizzare l'immagine, scompattatela, quindi lanciate Virtual Box e importatela. Virtual Box può essere installata seguendo le indicazione dall'home page VirtualBox.

Utilizzo presso il centro di calcolo (cli.di.unipi.it)

Al momento il compilatore Verilog (iverilog) e il simulatore (vvp) sono disponibili utilizzando nel PATH la directory /home/m/marcod/verilog/bin, o alternativamente utilizzando il path completo dei comandi

/home/m/marcod/verilog/bin/iverilog 
/home/m/marcod/verilog/bin/vvp

oppure settando opportunamente il PATH nella shell

export PATH=$PATH:/home/m/marcod/verilog/bin                (per la bash)
setenv PATH $PATH:/home/m/marcod/verilog/bin                (per la tcsh)

Non è al momento disponibile gtkwave.

Installazione del pacchetto sul proprio computer

  • Ubuntu: da synaptic manager selezionare iverilog e installare via interfaccia grafica, fare altrettanto per gtkwave. Per dinotrace, vedi sezione Linux (generico)
  • Linux (generico): scaricare i pacchetti dai loro siti (vedi sopra). Tutti e tre i pacchetti (iverilog, dinotrace e gtkwave) si installano scompattando il tar.gz, entrando nella sottodirectory e dando i comandi 1) ./configure 2) make e 3) make install (per quest'ultimo servono i diritti da superutente, oppure dovete modificare la directory di installazione (normalmente con un parametro passato al ./configure)
  • Windows: scaricare l'installer dal sito e farlo girare (installa sia iverilog che gtkwave)
  • Mac OS X: come per Linux generico. C'è anche un pacchetto macports.

Shell

Tutti i comandi vanno dati da riga di comando:

  • Linux: aprite un Terminal
  • Windows: da Programmi → Accessori lanciate “Prompt dei comandi”
  • Mac OS X: lanciate Terminal (è nella cartella Utility del folder Applications)

Compilazione

Per compilare utilizzare il comando

 iverilog -o nomeFileOggetto fileSorgente1.vl fileSorgente2.vl ... fileSorgenteN.vl

dove i vari file .vl contengono i moduli utilizzati e il nomeFileOggetto alla fine della compilazione conterrà il codice oggetto.

Per eseguire una simulazione

Una volta compilato, utilizzare il comando

  vvp nomeFileOggetto

Il programma viene fatto girare, vedrete a terminale le stampe dei comandi $monitor e $display. Se avete richiesto un $dumpvars con un $dumpfile(“xyz.vcd”) verrà creato il file xzy.vcd

Potete anche lanciare il file ottenuto dalla compilazione digitandone il nome da riga di comando:

  ./nomeFileOggetto

Visualizzazione

Lanciate dinotrace o gtkwave con parametro il nome del file che contiene la traccia da visualizzare.

  dinotrace xyz.vcd  

oppure

  gtkwave xzy.vcd
informatica/ae/utilizzo_verilog.txt · Ultima modifica: 18/10/2013 alle 05:56 (6 anni fa) da Marco Danelutto