Strumenti Utente

Strumenti Sito


informatica:ae:ocamldiplog

Strumenti per l'analisi del codice D-RISC

Ciò che viene presentato in questa pagina è sperimentale. Potrebbero esserci errori e si potrebbero verificare malfunzionamenti. Se foste interessati a contribuire (testing, debugging, sviluppo) potete scaricare e modificare il codice a vostro piacimento. Se apportate modifiche significative, inviate il codice modificato al docente che lo renderà disponibile su questa pagina.

E' disponibile una versione che corregge parte dei problemi della versione originale discussa nel seguito (realizzata da Nicola Corti). La versione include un asm.ml e un drisc.ml modificati ed espansi. La documentazione di questa versione estesa è disponibile su questo link.

Documentazione

La documentazione generata con ocamldoc si trova su questa pagina.

Analisi delle dipendenze

Il codice che segue serve a trovare le dipendenze logiche in codice D-RISC. Il software funziona come dovuto su assembler privo di salti (ovvero non tiene conto dell'effetto dei salti). Il software è realizzato in Ocaml.

Le istruzioni assembler sono rappresentate come indicato nella definizione dei tipi (statement “type” nel codice Ocaml). Insieme al codice sono definite un certo numero di funzioni per il pretty printing di codice e dipendenze.

Per utilizzare il codice, seguite questi passi.

Codice D-RISC Scrivere un file “prog.ml” con la definizione del programma da utilizzare, secondo le convenzioni della grammatica definita nel file asm.ml Ad esempio, possiamo scrivere nel file:

"prog.ml"
let p = [
  LabInstr(LabLab("loop"),LD(Reg(5),Reg(1),Reg(10)));
  Instr(LD(Reg(6),Reg(1),Reg(11)));
  Instr(ADD(Reg(10),Reg(11),Reg(12)));
  Instr(ST(Reg(7),Reg(1),Reg(12)));
  Instr(INC(Reg(1)));
  Instr(IFLE(Reg(1),Reg(2),LabLab("loop")));
  Instr(END);
];;

Interprete Lanciate un interprete ocaml da riga di comando. Caricate il file asm.ml con il comando

#use "asm.ml";;

(il simbolo # non è il prompt dell'interprete, ma il segno che state inserendo una direttiva). Quindi caricate il programma, con il comando

#use "prog.ml";;

.

Uso del tool A questo punto potete:

  • stampare il programma in formato leggibile (funzione pp_prog con parametri: 1) indirizzo della prima istruzione (normalmente 0) e 2) variabile con la rappresentazione del programma)
  • vedere le dipendenze logiche (funzione data_deps con 1 parametro: variabile con la rappresentazione del programma)
  • stampare le dipendenze logiche in forma leggibile (funzione pp_deps* con 1 parametro: lista delle dipendenze Di seguito riportiamo un dump della sessione a terminale che mostra le dipendenze del codice in prog.ml**
marcod@macuntu:~/Documents/Didattica/Architetture/Sim$ ocaml
        Objective Caml version 3.12.0

# #use "asm.ml";;
type reg = Reg of int
type label = LabOff of int | LabLab of string
type const = Const of int
type asm =
    ADD of reg * reg * reg
  | SUB of reg * reg * reg
  | MUL of reg * reg * reg
  | DIV of reg * reg * reg
  | ADDI of reg * const * reg
  | SUBI of reg * const * reg
  | INC of reg
  | DEC of reg
  | LD of reg * reg * reg
  | LDI of reg * const * reg
  | ST of reg * reg * reg
  | STI of reg * const * reg
  | CALL of reg * reg
  | GOTOR of reg
  | GOTOL of label
  | IFLEQ of reg * reg * label
  | IFLE of reg * reg * label
  | IFGEQ of reg * reg * label
  | IFGE of reg * reg * label
  | IFEQ of reg * reg * label
  | IFNEQ of reg * reg * label
  | END
type instruction = Instr of asm | LabInstr of label * asm
val domain : asm -> reg list = <fun>
val codomain : asm -> reg list = <fun>
val intersect : 'a list -> 'a list -> 'a list = <fun>
val iu_instruction : asm -> bool = <fun>
type datadep =
    NoDataDep
  | DataDep of int * asm * int * asm * reg list * int * int
val delab : instruction -> asm = <fun>
val data_dep_i :
  int -> int -> instruction -> instruction -> int -> int -> datadep = <fun>
val loadsinsequence : instruction list -> int -> int -> bool = <fun>
val data_deps : instruction list -> datadep list = <fun>
val bernstein : asm -> asm -> bool = <fun>
val pp_reg : reg -> unit = <fun>
val pp_regs : reg list -> unit = <fun>
val pp_reg_set : int ref array -> unit = <fun>
val pp_mem : int ref array -> unit = <fun>
val pp_lab : label -> unit = <fun>
val pp_const : const -> unit = <fun>
val pp_asm : asm -> unit = <fun>
val pp_instr : int -> instruction -> unit = <fun>
val pp_prog : int -> instruction list -> unit = <fun>
val pp_program : instruction list -> unit = <fun>
val pp_dd : datadep -> unit = <fun>
val pp_deps : datadep list -> unit = <fun>
val prog_to_asm : instruction list -> asm list = <fun>
type assoc = Ass of string * int
val hasKey : string -> assoc list -> bool = <fun>
val valueOfKey : string -> assoc list -> int = <fun>
type penv = Penv of int ref * int ref array * int ref array * assoc list
val dump : penv -> unit = <fun>
val exec_i : asm -> penv -> unit = <fun>
val labels : instruction list -> int -> assoc list = <fun>
# #use "prog.ml";;
val p : instruction list =
  [LabInstr (LabLab "loop", LD (Reg 5, Reg 1, Reg 10));
   Instr (LD (Reg 6, Reg 1, Reg 11)); Instr (ADD (Reg 10, Reg 11, Reg 12));
   Instr (ST (Reg 7, Reg 1, Reg 12)); Instr (INC (Reg 1));
   Instr (IFLE (Reg 1, Reg 2, LabLab "loop")); Instr END]
# pp_prog 0 p;;
0.  loop :LOAD  R_5  R_1  R_10 
1.	LOAD  R_6  R_1  R_11 
2.	ADD  R_10  R_11  R_12 
3.	STORE  R_7  R_1  R_12 
4.	INC R_1 
5.	IF<  R_1  R_2  loop 
6.	END 

- : unit = ()
# data_deps p;;  
- : datadep list =
[DataDep (2, ADD (Reg 10, Reg 11, Reg 12), 3, ST (Reg 7, Reg 1, Reg 12),
  [Reg 12], 1, 2);
 DataDep (4, INC (Reg 1), 5, IFLE (Reg 1, Reg 2, LabLab "loop"), [Reg 1], 1,
  1)]
# pp_deps (data_deps p);;
DD:: 2. ADD  R_10  R_11  R_12  ==>> 3. STORE  R_7  R_1  R_12  (d=1 N=2) due to reg(s) R_12 
DD:: 4. INC R_1  ==>> 5. IF<  R_1  R_2  loop  (d=1 N=1) due to reg(s) R_1 
- : unit = ()
# #quit;;
marcod@macuntu:~/Documents/Didattica/Architetture/Sim$ exit
exit

Script done on Fri 08 Apr 2011 03:06:31 PM CEST
marcod@macuntu:~/Documents/Didattica/Architetture/Sim$ 

Esecuzione di codice

Per eseguire del codice DRISC, utilizzate gli strumenti (New: Dicembre 2011) disponibili su questa pagina.

informatica/ae/ocamldiplog.txt · Ultima modifica: 15/12/2011 alle 09:08 (8 anni fa) da Marco Danelutto